11/12/2017 Settore chimico e chimico-farmaceutico. Incrementi trattamento minimo contrattuale, erogazione EDR e nuovi importi dell’Elemento perequativo da gennaio 2018

Dal 1° gennaio 2018 entreranno in vigore gli incrementi del trattamento minimo contrattuale adeguati all’inflazione reale per gli addetti all’industria chimica, chimico-farmaceutica, delle fibre chimiche e dei settori abrasivi, lubrificanti e GPL.

A partire dalla stessa data e fino al giugno 2018 sarà inserito in busta paga un Elemento Distinto della Retribuzione (EDR) di importo corrispondente all’adeguamento dei minimi contrattuali realizzato.

Dal 1° gennaio 2018 entrano in vigore anche i nuovi importi dell’Elemento perequativo previsto dall’articolo 50 del CCNL 2015.

Allegati: la circolare Federchimica e relativi allegati

Allegati:
circolareindn_19817incrementitrattamentominimocont.zip